Enzo
Curriculum
Cosa vorrei fare
I meetup di Napoli
Guestbook: i vostri commenti
Social: le mie pagine
Sono iscritto al Meetup Napoli a 5 stelle (http://www.meetup.com/beppegrillo-386/members/5085643/) dal 2007 quando il Movimento non era neanche ipotizzabile.

Ho seguito Beppe Grillo fin dai suoi spettacoli/denunce su Parmalat, Telecom, etc.

Dal 2010 mi sono iscritto anche al Meetup di Napoli (quello fondato da Roberto Fico).

Ho 53 anni, sono nato a Napoli, ho vissuto a Napoli e spero di poter continuare a vivere con tutti i miei cari a Napoli.

Io credo di aver fatto il possibile e...oltre.

Mi sono fatto da zero, come si dice.

Ho mantenuto i principi della legalità, della dignità, del decoro, oltre ogni limite, della mancanza di compromessi, nei limiti del possibile, dei valori che mi hanno insegnato fin da bambino.

Ho anche amministrato, per conto della Procura, beni sequestrati a camorristi e ne ho i gradi sulla pelle.

Negli anni ho lavorato moltissimo, quanto più potevo.

Ho realizzato prima uno studio da commercialista condividendo l’esperienza negli anni con molti amici.

Nel 1989 ho creato con molti colleghi l’Associazione Giovani Ragionieri Commercialisti. Ancora oggi di quell'esperienza conservo amicizie imperdibili.

Dal mio studio e da Napoli è partita l’avventura dell’Unione Giovani (1000 commercialisti di tutta Italia) e oggi l’UNAGRACO è una realtà consolidata, guidata benissimo da mani amiche e storiche.

Mi sono state offerte poltrone che ho tenuto per il tempo necessario e solo se potevo garantire l’interesse di tutti coloro che dovevo tutelare.
Molte ne avrei potute avere, anche prestigiose, ma non le ho mai cercate.

Ho contribuito a designare molte persone per molte poltrone e di molte di queste decisioni mi sono poi pentito.
Ai politici ho dato qualche appoggio ma mai chiesto nulla.

Dal 1993 al 2001 con alcuni amici ho creato a Napoli un’impresa della cultura di caratura nazionale che ha dato da lavorare a centinaia di persone e ancora vive.
La STELLA FILM realizzò oltre 60 sale cinematografiche al Sud tra le quali i primi multiplex d’Italia.
Per realizzare il Modernissimo, il BIG, l'HAPPY, il MED, con i miei soci, ho perso sette anni (24x365x7 fanno 61.320 ore) della vita di mia figlia, dei suoi giochi, delle sue pappe.
Ma dimostrammo che con la cultura si poteva fare impresa etica!!

Il mio passato ed il mio futuro, e quello di mia figlia, molto hanno a che vedere con quel periodo di sacrificio e pionerismo.

Poi l’avventura dei centri commerciali, il connubio con Ipercoop (quella buona, quella maremmana!) e la conoscenza approfondita di un’impresa etica, nelle persone e nei comportamenti, anche nel commercio.

Negli ultimi anni ho presentato alcuni grandi progetti per la Città di Napoli. Tutti con fondi privati garantiti da società multinazionali sostenibili e senza utilizzo di fondi pubblici.

Ho potuto constatare di persona la mancanza di volontà/incapacità del ceto politico che ha amministrato la nostra bella Città e la nostra Regione. Ho un episodio per tutti. A me non possono raccontare frottole....

La nostra Regione è un giacimento a cielo aperto: Enogastronomia, Artigianato, Arte e Turismo sono solo da estrarre. Altro che petrolio!

Basterebbe questo per fare dei campani un popolo benestante.

CI VUOLE SOLO LA VOLONTA' DI PERSONE VERE!

Numero di visite
Se avete feedback su come possiamo rendere il nostro sito più consono per favore contattaci e ci piacerebbe sentire da voi.
Site Map